Autore Topic: GUIDA PER LATTICIZZARE  (Letto 194656 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Extralite

  • Visitatore
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #135 il: Agosto 06, 2009, 03:42:20 pm »
Advertisement
Ah si ok..ora si..pero' nn detto..che la gomma stia tallonata dalla parte opposta...anche perk per togliere la gomma ci vuole la leva e spesso si schiacia la gomma..n so se conviene pero' oh..se c' chi c' riuscito.. :63:

Offline paolomtb

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.411
  • 100% MTB
  • MTB: Specialized Epic S-Works Full
  • Road Bike: Specialized Tarmac S-Works SL6 Disc
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #136 il: Agosto 06, 2009, 08:02:46 pm »
io riesco tranquillamente solo con la pompa da officina a farlo tallonare su cerchi XTR Tubeless faccio cosi:
- Lascio la gomma con il battistrada girato al contrario per una notte ben distesa di modo che si allarghi e prenda la forma
- Insapono i bordi
- La metto sul cerchio il piu' larga possibile
- Utilizzando delle valvole con spillo smontabile levo qst'ultimo di modo da far entrare piu' aria possibile
- Immetto aria con la pompa da officina (ovviamente bisogna darci dentro se no non arriva troppa aria) e la gomma comincia a tallonare e si sentono i toc toc classici
- Con lo spillo smontanto metto il lattice e seguite la guida di "extrasgrilli" paro paro, ovviamente sempre rigonfiando con la pompa non avendo a disposizione il compressore

 :drunk:



Offline s-works

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.933
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #137 il: Agosto 07, 2009, 03:55:22 pm »
Ah si ok..ora si..pero' nn detto..che la gomma stia tallonata dalla parte opposta...anche perk per togliere la gomma ci vuole la leva e spesso si schiacia la gomma..n so se conviene pero' oh..se c' chi c' riuscito.. :63:
Funziona, funziona....anch'io quando ho diffocolta' con qualche gomma metto la camera e risolvo sempre....ci vuole un po' di attenzione a stallonare solo un lato!!!!
....sarebbe pero' meglio non usare leve....

Offline alone

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.167
  • Localit: Poggibonsi
  • MTB: Bmc FS01
  • Road Bike: Cannondale Super 6 evo
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #138 il: Agosto 26, 2009, 06:52:03 pm »
Allego la mia esperienza , diciamo, parallela all'argomento:
per motivi di peso, uso solo gomme UST immettendo pochissimo lattice (circa 30grammi) col solito metodo qui ottimamente descritto, per prevenzione.
forse provero' delle gomme tubeless ready o similari che , come spalla, dovrebbero stare a meta' fra quelle da camera e le vere e proprie UST.
credo che il peso del biker sia un fattore fondamentale per decidere se latticizzare o meno..
a parte i casi limite come me, biker amatoriale da 1 quintale  :rm_pig:,
anche fra chi corre si oscilla fra pesi piuma da 55 kg fino a biker + robusti da 75/80 kg ...
credo che i biker da 70/75 kg siano quelli al limite di peso massimo per azzardare questa scelta tecnica.
una cosa da ribadire:
fondamentale per non diventar matti nel tallonamento  l'insaponaturadei bordi!!
come lattice ottimo anche quello che si trova sempre + spesso in dotazione alle auto prive di ruota di scorta
sconsiglio invece caldamente tutti quei prodotti specifici x prevenzione forature sui tubeless..
per gomme molto porose si puo' spalmare sull'interno con un dito un velo di lattice non diluito prima dell'operazione:
 naturalmente il lattice diluito da inserire successivamente sara' di minor quantita'.
 :cheers:
« Ultima modifica: Agosto 28, 2009, 09:43:18 am da alone »

Offline Avvomac

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 379
  • Localit: S. Don di Piave (VE)
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #139 il: Agosto 27, 2009, 10:10:29 pm »
Dalla lettura del topic deduco che l'operazione di latticizzare delle gomme da camera su cerchi UST non sia del tutto sicura, ora mi chiedo se lo stesso vale nel caso di latticizzare delle gomme da camera su cerchi nativi per camera ma resi UST compatibili. Nel mio caso ho una coppia di ruote con cerchi FRM XMD 333 resi UST grazie al nastro bianco di FRM. Al momento sono riuscito a latticizzare un solo copertone Nobby Nic da 2.0 sul cerchio posteriore ( sul cerchio anteriore ancora ci sto provando) e mi chiedevo a quali rischi andr incontro ad operazione conclusa. Peso 69 chili.
Ciao
Avvomac

Offline oniriko77

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.070
  • Localit: Alba
  • MTB: Yeti
  • Road Bike: Canyon - Alan
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #140 il: Agosto 27, 2009, 10:22:58 pm »
ho i tuoi stessi cerchi e ho latticizzato senza problemi con l'aggiunta di 60-80ml di lattice

a quali richi pensi di andare incontro ? :biggrin2:

io li ho utilizzati anche a pressioni di 1.5 BAR l'unico accorgimento sar quello di non andare sotto certe pressioni di gonfiaggio

Offline Avvomac

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 379
  • Localit: S. Don di Piave (VE)
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #141 il: Agosto 27, 2009, 10:41:22 pm »
a quali richi pensi di andare incontro ?
io li ho utilizzati anche a pressioni di 1.5 BAR l'unico accorgimento sar quello di non andare sotto certe pressioni di gonfiaggio
Il timore principale quello di stallonare in discesa.
Per il resto sono consapevole di avere una gomma pi esposta a tagli o forature perch pi leggera della versione UST.
Ciao

piccionipier

  • Visitatore
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #142 il: Agosto 28, 2009, 07:59:29 am »
Sul discorso stallonamento, secondo me ogni gomma ha la sua pressione. ( che dipende principalmente dalla morbidezza della spalla )

Offline Luca57

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.684
  • Localit: Riccione
  • MTB: BMC FS01
  • Road Bike: BMC teammachine SLR01 and SLR01 LTD srm
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #143 il: Agosto 28, 2009, 09:32:47 am »
Dalla lettura del topic deduco che l'operazione di latticizzare delle gomme da camera su cerchi UST non sia del tutto sicura, ora mi chiedo se lo stesso vale nel caso di latticizzare delle gomme da camera su cerchi nativi per camera ma resi UST compatibili. Nel mio caso ho una coppia di ruote con cerchi FRM XMD 333 resi UST grazie al nastro bianco di FRM. Al momento sono riuscito a latticizzare un solo copertone Nobby Nic da 2.0 sul cerchio posteriore ( sul cerchio anteriore ancora ci sto provando) e mi chiedevo a quali rischi andr incontro ad operazione conclusa. Peso 69 chili.
Ciao
Avvomac
il bordo dei cerchi xmd333 oppure notubes olympic sono fatti in modo(hanno una ripiegatura come un gancino) da trattenere il copertone in sede.
Prova a smontare il copertone sgonfio e ti accorgerai che devi spingere con il pollice all'interno con una certa forza per farlo stallonare.Ricorda sempre di insaponare i bordi per un buon montaggio.
 
da giovane ho fatto un sacco di cazzate. Dopo 62 anni se potessi tornare indietro...ne farei molte di pi

Offline RightClick

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.169
  • Localit: S.Oreste (Rm)
  • Legends never die.
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #144 il: Agosto 28, 2009, 10:37:21 am »
Scrivo 2 righe anche io per completezza di informazioni (nessuna polemica sia chiaro) e pura statistica, come peraltro accennato in qualche post.

Dato il vantaggio di avere mezzo chilo di meno sulle ruote mi sono "divertito" a latticizzare 2 coppie di copertoni:
una coppia di Hutchinson Piranha Air Light su cerchi Tubless MAVIC ST (lo scorso anno) e una coppia di Hutchinson Phyton Air Light su Tubless MAVIC SLR (questo anno) entrambi per VBrake.

Malgrado abbia eseguito sempre la medesima procedura per latticizzare, la prima accoppiata non mi ha mai creato alcun problema (anche se il lattice seccava nel giro di un mesetto circa) mentre con la seconda ho avuto:

1) stallonamento in discesa off road alla ruota posteriore (gran botto, grandissima paura per me e per il cerchio che si ovviamente danneggiato)
2) stallonamento in pianura su strada alla ruota anteriore (gran botto, idem come sopra)

Fortunatamente le ruote sono riuscito a risistemarle...pero' c' da dire che mi reputo molto fortunato, nella sfortuna, dato che poteva andarmi peggio.

Credo che la soluzione della latticizzazione (parlo per me sia chiaro) sia soggetta a troppe ingognite (tipo di gomma, larghezza e tipo di cerchio, tipo di impianto frenante, metodi di latticizzazione) per essere sempre sicuri al 100% del risultato conseguito. E nel caso uno di questi valori sballi (e purtroppo non si puo' sapere a priori)....c' il rischio di farsi male davvero.

Ovviamente c' chi piu fortunato di me e la usa senza problemi...ma preferisco avere 400gr. di piu e sentirmi sicuro in bici piuttosto che in balia della fortuna. Il tutto IMHO  :cheers:

 

Offline Avvomac

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 379
  • Localit: S. Don di Piave (VE)
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #145 il: Agosto 28, 2009, 10:07:08 pm »

Credo che la soluzione della latticizzazione (parlo per me sia chiaro) sia soggetta a troppe ingognite (tipo di gomma, larghezza e tipo di cerchio, tipo di impianto frenante, metodi di latticizzazione) per essere sempre sicuri al 100% del risultato conseguito. E nel caso uno di questi valori sballi (e purtroppo non si puo' sapere a priori)....c' il rischio di farsi male davvero. Ovviamente c' chi piu fortunato di me e la usa senza problemi...ma preferisco avere 400gr. di piu e sentirmi sicuro in bici piuttosto che in balia della fortuna. Il tutto IMHO
Questo era ed anche il mio pensiero per prima voglio provare realmente ad utilizzare il sistema della latticizzazione per rendermi conto direttamente.
Ciao

Offline Avvomac

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 379
  • Localit: S. Don di Piave (VE)
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #146 il: Agosto 28, 2009, 10:13:39 pm »
Alllora, vi aggiorno.
Con la ruota posteriore tutto ok, il copertone da camera Nobby Nic tiene bene da ieri anche se perde un po' di pressione.
Con l'anteriore, sono riuscito a far aderire il copertone che tallona alla grande sul cerchio, per esce un sacco d'aria dalla valvola e non so come rimediare alla cosa. La valvola quella venduta da FRM e sino ad ora aveva sempre tenuto benissimo, adesso invece perde aria dal foro sul cerchio e la gomma si sgonfia subito. Avete qualche trucco da insegnarmi?
Grazie
Avvomac

Offline oniriko77

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.070
  • Localit: Alba
  • MTB: Yeti
  • Road Bike: Canyon - Alan
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #147 il: Agosto 28, 2009, 10:14:44 pm »
rightclick tu per latticizzare gomme normali hai utilizzato cerchi progettati per gomme UST
o sbaglio ?
i cerchi FRM xmd invece sono progettati appositamente per essere utilizzati con gomme tradizionali latticizzate

Offline RightClick

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.169
  • Localit: S.Oreste (Rm)
  • Legends never die.
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #148 il: Agosto 28, 2009, 10:48:22 pm »
rightclick tu per latticizzare gomme normali hai utilizzato cerchi progettati per gomme UST
o sbaglio ?
i cerchi FRM xmd invece sono progettati appositamente per essere utilizzati con gomme tradizionali latticizzate


si ho usato cerchi per gomme tubless (Mavic SLR e ST) e gomme da camera, anche perch da nessuna parte ho letto che non si poteva fare...

Offline Luca57

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.684
  • Localit: Riccione
  • MTB: BMC FS01
  • Road Bike: BMC teammachine SLR01 and SLR01 LTD srm
Re: GUIDA PER LATTICIZZARE
« Risposta #149 il: Agosto 28, 2009, 11:29:41 pm »
Alllora, vi aggiorno.
Con la ruota posteriore tutto ok, il copertone da camera Nobby Nic tiene bene da ieri anche se perde un po' di pressione.
Con l'anteriore, sono riuscito a far aderire il copertone che tallona alla grande sul cerchio, per esce un sacco d'aria dalla valvola e non so come rimediare alla cosa. La valvola quella venduta da FRM e sino ad ora aveva sempre tenuto benissimo, adesso invece perde aria dal foro sul cerchio e la gomma si sgonfia subito. Avete qualche trucco da insegnarmi?
Grazie
Avvomac

ritaglia da un pezzetto di camera d'aria un rettangolino di circa 1cm x 1,5cm;
pratica al suo centro un forellino da 2 opp 3 mm(non pi largo)
infila la valvola nel forellino e fai scorrere fino alla base in gomma.
ora puoi montare la valvola e vedrai che non perde pi.
nella zona della valvola il nastro dorebbe sempre essere sormontato, cio doppio, per almeno 30 cm
da giovane ho fatto un sacco di cazzate. Dopo 62 anni se potessi tornare indietro...ne farei molte di pi