Autore Topic: Fattore Q  (Letto 555 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline aaron.strandberg

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 128
  • Eta': 32
  • Località : Switzerland
    • Neobux - Guadagnare gratuitamente
  • MTB: Trek Superfly 9.9 SL
Fattore Q
« il: Dicembre 17, 2018, 08:24:15 am »
Buongiorno signori (e signore  :biggrin2:),

premetto la mia assoluà ignoranza in materia, quindi evitate bordate di fischi e lanci di pomodori.
Utilizzo attualmente una guarnitura XX1 2015 NO-Boost con fattore Q credo di 168mm (credo in quanto misurato da me con la guarnitura montata  :wut30:).

Ora, posto che 1) non sono un agonista; 2) finora non mi sono mai preso la briga di fare una visita biomeccanica ma ho sempre pedalato "a sensazione" (e quindi non so se questo fattore Q per me, alto 175 cm per 59 Kg) sia corretto o meno; 3) come pedali utilizzo degli egg11 che aggiungono altri 52mm per parte; 4) partecipo ad ultra-marathon per cui si sta in sella parecchie ore..... quanto potrebbe essere deleterio/favorevole un aumento di fattore Q totale di 32mm (16mm per parte)?

Grazie a tutti coloro che contirbuiranno a sciogliermi questo dubbio!
(anche se so che la risposta piu' ovvia è di andare a fare una visita biomeccanica!)

Offline Uss

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 289
Re:Fattore Q
« Risposta #1 il: Gennaio 31, 2019, 01:55:27 pm »
Ciao, se parliamo di mtb il fattore Q ha un'importanza relativa per i seguenti motivi:

1) Maggiore è l'apertura tra i piedi, maggiore è il controllo della bici, sopratutto sullo scassato

2) Le battute Boost limitano il fattore Q sopratutto per chi non ha i piedi piccoli, perchè  con un fattore Q limitato il rischio è quello di interferenza tra i talloni e i forcellini del carro mentre si pedala

3) Su strada, su pista, e in tutte quelle situazioni in cui il solo rendimento di pedalata è fondamentale, il fattore Q ha un'influenza, ma si quantifica in termini di sfumature
« Ultima modifica: Gennaio 31, 2019, 02:35:08 pm da Uss »

Online Giosh63

  • Utente Sostenitore 2019
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.962
  • Eta': 55
  • Località : On the lake
  • MTB: Scalpel Si Team custom 9,15kg, FSI HM1 custom 7,82kg, FSI Ocho Throwback Blue (WIP)
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Re:Fattore Q
« Risposta #2 il: Gennaio 31, 2019, 04:47:13 pm »
Ciao, sono d'accordo con USS e l'ho pure scritto in altri post. Il fattore Q è una della tante pip.pe mentali di noi ciclisti.
Se uno è un pro e deve ottimizzare ogni watt possibile ed esprimibile, può anche starci, per noi comuni mortali non cambia niente. Parliamo di frazioni di grado.
La vita è come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Solda Gianluc

  • Utente Sostenitore 2019
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.549
  • Eta': 107
  • MTB: Sempion SBK 09
  • Road Bike: Bianchi corsa 1973
Re:Fattore Q
« Risposta #3 il: Gennaio 31, 2019, 05:44:29 pm »
Ciao, sono d'accordo con USS e l'ho pure scritto in altri post. Il fattore Q è una della tante pip.pe mentali di noi ciclisti.
Se uno è un pro e deve ottimizzare ogni watt possibile ed esprimibile, può anche starci, per noi comuni mortali non cambia niente. Parliamo di frazioni di grado.

hai ragione, ma 200mm di Q è roba da fat bike.