Autore Topic: Cerchi carbon custom T800, canale 25,7mm, bordo >4mm asimmetrici 28H [312,5gr.]  (Letto 6782 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Advertisement
Spiega spiega dei mozzi.. :whistling2:

Prossima settimana arrivano e li presento, Nicola.  :63:
« Ultima modifica: Marzo 22, 2019, 12:17:56 am da Giosh63 »
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline franzanco

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.430
  • Localit: Santo Stefano di Cadore
Non c' bisogno di inalberarsi. A me i cerchi Cina piacciono tanto che mi vado a vedere anche i marchi pi o meno sconosciuti come questi "carbonfan". Tanto che quando hai presentato i tuoi mi sono detto. Tho, qualcuno li ha presi!
Fibra t800, misure come quelle rilevate da te, opzione paintless solo su fibre non UD. E chi altro li fa? Semplicemente, ci sono cerchi cinesi e cerchi cinesi. E quasi sempre, quelli che costano poco, non sono un granche. Se poi, si parla di tubolari, non vedo grossi problemi. Ma cerchi un po' pi complicati, come quelli da mountain bike richiedono pi attenzione e quindi costano di pi. A questo punto allora, puoi dire di che marca sono i cerchi, mica un segreto. C' anche da considerare, che lo stesso cerchio, con lo stesso stampo, fatto dalla stessa ditta, viene venduto con nomi diversi

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: Marzo 22, 2019, 06:04:35 am da franzanco »

Offline tunerz

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.095
  • Localit: ..leonessa d'Italia!
  • !!!!!
  • MTB: brutta,pesante e che non si pedala
  • Road Bike: Manco se me la regali!!
Spiega spiega dei mozzi.. :whistling2:

Prossima settimana arrivano e li presento, Nicola.  :63:

 :63:

Cmq Gio dato che hai ancora in mano i miei cerchi carbon,potresti postare anche dei "paragoni" tra i miei e i tuoi,cos anche chi come me non se ne intende di fibre,laminazione ecc pu vedere bene di che si parla e magari cercare di capire.. :cheers:

Offline barone

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.930
  • Localit: Pianengo(CR)
Il prodotto sembra molto interessante, l'unica cosa che non capisco perch si nasconde sempre il nome del prodotto... ditelo in pubblico, tanto basta non mettere il link di vendita che non si viola nessuna regola.
>Nessuno conosce le proprie possibilit?, finch? non le mette alla prova< P.Siro

>Nessun vincitore crede nel caso< Nietzsche

Offline Barons

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.851
Il prodotto sembra molto interessante, l'unica cosa che non capisco perch si nasconde sempre il nome del prodotto... ditelo in pubblico, tanto basta non mettere il link di vendita che non si viola nessuna regola.
Il forum del Misteri......

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
@Franz: Entri quasi sempre a gamba tesa, ovvio che qualche volta qualcuno (non solo io) pu rispondere sullo stesso livello. Cerco sempre di essere pacato, su quasi 3000 interventi miei avr dato risposte sopra le righe 5 volte, 3 erano per tuoi interventi.
Una delle cose belle di LBF la pacatezza e qualit di preparazione tecnica di molti dei membri. Cerchiamo di tenerla tale, non un posto dove ci sono parecchie cicliste isteriche come il marrone.

Rispondendo al tuo commento: sono cerchi orientali, non ENVE, Grigiocarbonio o Alchemist, giusto per citare qualcuno dei marchi top, e purtroppo non italiani. Quindi probabilmente visto anche la destinazione d'uso, il peso e il costo, non ci farai 20 scale su e gi senza copertone come ha fatto il tester con gli AM di Santacruz (prima di distruggerli comunque peraltro).
Ma il loro sporco lavoro lo fanno, gran parte degli assemblatori italiani li usano o li hanno usati. Quelli che ho su Scalpel e FSI sono orientali, stesso stampo e fabbricazione che veniva usata da uno degli assemblato che conosci bene, e li usava in gara.
Ad ogni modo con il produttore (non commercializzatore) ci ho scambiato una fitta corrispondenza, anche per capire se la modifica per abbassare il peso non comprometteva significativamente la resistenza.
Possono avermi detto delle balle, ma ho posto domande chiare e non "imboccate". Dal tempo e cicli di cura che mi hanno citato ho desunto che non usano resine a reticolazione veloce come molti dei Cina. Probabilmente medio-bassa. I cicli di cura sono medi, quindi una buona notizia anche qui.
E, lo ripeto, il bordo da 4mm prodotto con le stesse pelli del cerchio un grosso plus, essendo in prima linea per i danni. Se vai a vederti quelli che girano passano da 2,7 a 3mm, incluso per cerchi AM.
Sicuro fatti in Italia da gente competente, con resine top a reticolazione lenta, magari autoclave e in T1100 sarebbero il top. Ma i costi sarebbero altri.

PS comunque il marchio che hai citato, cosi' come EIE Carbon, che usa (anche) questi cerchi sono rivenditori e assemblatori, non sono il produttore.
« Ultima modifica: Marzo 22, 2019, 03:04:30 pm da Giosh63 »
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Spiega spiega dei mozzi.. :whistling2:

Prossima settimana arrivano e li presento, Nicola.  :63:

 :63:

Cmq Gio dato che hai ancora in mano i miei cerchi carbon,potresti postare anche dei "paragoni" tra i miei e i tuoi,cos anche chi come me non se ne intende di fibre,laminazione ecc pu vedere bene di che si parla e magari cercare di capire.. :cheers:

Ciao Nicola, senza avere una comunicazione col produttore difficile, e comunque difficile che la dia completa se non hai contratti di fornitura e NDA in ballo.
L'unica sarebbe delaminarli a strati e vedere le stratifiche e orientamento pelli. Fino dove sono arrivato con la riparazione hanno una laminazione standard a UD incrociato a 30 gradi che inizia subito sotto lo strato UD estetico.
Sono chiaramente da AM, canale 29mm e bordo da 2,85mm

Chi te li ha riparati prima purtroppo ha fatto un pastrocco pi estetico che strutturale. La paratia si delaminata dal bordo e non stata incollata nella riparazione, ecco perch si sono aperti di nuovo. Adesso nella crepa penetrato il lattice; l'ho pulito per quello che potevo con l'isopropilico, ma non assicuro niente.
« Ultima modifica: Marzo 22, 2019, 02:42:45 pm da Giosh63 »
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline franzanco

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.430
  • Localit: Santo Stefano di Cadore
Bah, la "pacatezza" sul forum ci ha ridotti a leggere complimenti e commenti di ammirazione quando vengono presentate front da 9kg. Non che sia propriamente una virt, anzi, nel nostro caso non lo proprio...
Ma quindi per avere questi cerchi bisogna trovare nel deep-web una base segreta in Cina dove spiegargli come costruirli?
Xch se si contatta carbonfan ti risponde un certo Arthur e ti spiega tutto e te li personalizza, e ti scrive anche su whatsapp.

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Il prodotto sembra molto interessante, l'unica cosa che non capisco perch si nasconde sempre il nome del prodotto... ditelo in pubblico, tanto basta non mettere il link di vendita che non si viola nessuna regola.

Se fossero cerchi presi come sono e presentati non avrei nessun problema a indicare il produttore. Ma sono stati modificati in varie parti, quindi sono custom.
Per correttezza verso chi li utilizzer per lassemblaggio di parte delle sue ruote, che Happy Bike di Mazzano (BS) vi consiglio di contattare Vittorio, il titolare per informazioni.
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline franzanco

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.430
  • Localit: Santo Stefano di Cadore
Ok. Sono custom. Ma chi li produce? Ci sar una ditta che li fa.
Cmq le happybike di vittorio le ho avute e anche presentate.  1303gr con canale 27mm e mozzo lefty.Erano montate sulla speedfox. Mi aveva convinto e le ho prese. Chieder a lui per info su questi cerchi misteriosi.

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Ri pesati ieri con le bilance di precisione che usiamo per le tarature (quella usata per i mozzi per intenderci).
309-311gr.
Questa settimana il Vito e la sua squadra li inizia a mettere alla corda. Vediamo.
« Ultima modifica: Marzo 26, 2019, 05:01:57 pm da Giosh63 »
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Online monticone

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8.446
  • Localit: Franciacorta paradise
  • The Boss
    • www.monticone.it
  • MTB: ARC8 Evolve FS: 9.7 kg
  • Road Bike: Colnago G3-X Special: 7.0 kg
Faccio un piccolo inciso riguardo ai cerchi di provenienza asiatica.

Carbonfan o meno i cerchi asiatici sono prodotti da pochi produttori e venduti da molti commerciali dai nomi pi disparati con prezzi e qualit molto differenti.

Alcuni lavorano bene, altri meno... a volte il prodotto identico, a volte solo simile.

Nei casi peggiori la qualit inferiore data dal fatto che sono stati scartati dal primo committente, e quindi vengono venduti a prezzi inferiori.

Insomma il problema principale che spesso nessuno ci mette la faccia o la reputazione dunque pu arrivare qualsiasi cosa dato che generalmente non scartano o distruggono nulla.


Detto questo di sicuro i cerchi in oggetto saranno ottimi, a dire il vero sono pure belli leggeri per avere un bordo cos oversize.

Quello che spero che il materiale aggiuntivo sul bordo non abbia tolto "sostanza" ad altre zone cruciali del cerchio.  :shifty:

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Tutto corretto Marco. Ma questo fisicamente il produttore che li fa per se e per altri (che a volte si spacciano per produttori ma non lo sono) con il solito meccanismo ben conosciuto, vista anche la vicinanza geografica di tutti questi brand (che a volte fanno capo allo stesso produttore).

Come detto ho avuto una fitta currispondenza e mi ha stupito la collaborazione. Non c niente scolpito nella pietra, rimane da provarli e stressarli per bene.
Il materiale stato limato dalle zone meno stressate, quindi non hanno toccato bordi paratia e flesso di ancoraggio dei nippli.
Analizzandole bene le pareti sono pi solide dei cerchi che uso da anni, pi pesanti di 10-20gr rispetto a questi, pi alti di profilo (29mm contro 25) e con sezione semicircolare anzich semitriangolare.
Resta appunto da provare e vedere se le indicazioni date, le descrizioni e le sensazioni sul prodotto sono confermate.
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Barons

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.851
Tutto corretto Marco. Ma questo fisicamente il produttore che li fa per se e per altri (che a volte si spacciano per produttori ma non lo sono) con il solito meccanismo ben conosciuto, vista anche la vicinanza geografica di tutti questi brand (che a volte fanno capo allo stesso produttore).

Come detto ho avuto una fitta currispondenza e mi ha stupito la collaborazione. Non c niente scolpito nella pietra, rimane da provarli e stressarli per bene.
Il materiale stato limato dalle zone meno stressate, quindi non hanno toccato bordi paratia e flesso di ancoraggio dei nippli.
Analizzandole bene le pareti sono pi solide dei cerchi che uso da anni, pi pesanti di 10-20gr rispetto a questi, pi alti di profilo (29mm contro 25) e con sezione semicircolare anzich semitriangolare.
Resta appunto da provare e vedere se le indicazioni date, le descrizioni e le sensazioni sul prodotto sono confermate.
Una  cosa gio per se nel tempo mai si dovessero rompere non fare come fanno tutti che non dicono nulla e ne vedo molti di cerchi rotti......

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Di sicuro Mike. Se li rompo per trasparenza dico come e perch e me li vado pure a segare se sono irrecuperabili per vederli bene dentro. Sarebbe comunque una sf.ga dopo 7 set di cerchi carbon illesi....
Con la Scalpel poi se ricordi l'anno scorso ho fatto prima malga Guglielmo-bosco degli gnomi casa con il cerchio dietro che pur andando piano faceva scintille a terra ma sta ancora insieme....

Tornando alle rotture c' rottura e rottura. I cerchi di qualsiasi materiale non sono eterni. Il composito poi soffre la delaminazione, sconosciuta ai metalli (che invece snervano, e si svergolano).
Se prendo una legnata seria, e il cerchio si rompe mi girarano, ma alla fine devo fare i conti in maggioranza con me stesso (guidavo pulito?, andavo troppo basso di pressione per il tipo di percorso, gomma gi bassa sgonfiata per una pizzicata.. etc). Se fai la casistica di chi conosciamo che li ha rotti o crepati ricadono tutte in qs tre.
Altro se si rompe senza un motivo plausibile come successo all'amico comune di uscite Diego.
« Ultima modifica: Marzo 27, 2019, 03:19:59 pm da Giosh63 »
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)