Autore Topic: salsicciotti Tubolight  (Letto 6447 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline marcopelle75

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.352
  • Eta': 44
  • TITOLARE NEGOZIO SPACEBIKES
  • MTB: EPIC TEAM SPACEBIKES
  • Road Bike: KLEIN QUANTUM PRO XX
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #30 il: Maggio 29, 2019, 10:32:17 pm »
e quanto pesa a ruota?

sai gia' dove guardare
ODIO I GRATTACULO E GLI INVIDIOSI  E NON MI PIACCCCCIONO GLI SMS... 392/9123871

rpm.marcopelle75@gmail.com

Offline alone

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 10.731
  • Eta': 57
  • Località : Poggibonsi
  • MTB: una svizzera
  • Road Bike: un americana..granny.
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #31 il: Maggio 30, 2019, 10:06:22 am »
una cosa, fra le altre,   che mi frena dalla prova di questi salsicciotti  è il costo..non tanto dell'acquisto, ma della sostituzione periodica prevista.
Leggo di  durate intorno ai 6 mesi.
poi chiaramente dipendera' dall'utilizzo, ma è un cosa in + da considerare.

il tubolight ha la vita di 2 coperture , ovviamente se non si viaggi run flat
e questa è cosa buona e giusta  :punk:

Offline valedoc

  • Utente Sostenitore 2018
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 748
  • MTB: epic 29,flash 29
  • Road Bike: sl3 ,supersix
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #32 il: Giugno 01, 2019, 07:31:53 am »
e quanto pesa a ruota?

sai gia' dove guardare


Marco un po' di tempo fa ti ho chiesto cosa ne pensassi di queste muss in generale, mi hai risposto che non sei a favore e quindi mi sono astenuto nel comprarle. vorrei sapere è cambiato il tuo pensiero?

Offline marcopelle75

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.352
  • Eta': 44
  • TITOLARE NEGOZIO SPACEBIKES
  • MTB: EPIC TEAM SPACEBIKES
  • Road Bike: KLEIN QUANTUM PRO XX
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #33 il: Giugno 01, 2019, 08:26:11 am »
e quanto pesa a ruota?

sai gia' dove guardare


Marco un po' di tempo fa ti ho chiesto cosa ne pensassi di queste muss in generale, mi hai risposto che non sei a favore e quindi mi sono astenuto nel comprarle. vorrei sapere è cambiato il tuo pensiero?

no no, fermo, ti ho detto che non ero a favore di cio' che il mercato offrivacome prodotto..... questo basta che leggi le caratteristiche....
ODIO I GRATTACULO E GLI INVIDIOSI  E NON MI PIACCCCCIONO GLI SMS... 392/9123871

rpm.marcopelle75@gmail.com

Offline valedoc

  • Utente Sostenitore 2018
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 748
  • MTB: epic 29,flash 29
  • Road Bike: sl3 ,supersix
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #34 il: Giugno 01, 2019, 08:30:31 am »
Ma questi tubolight  quale caratteristiche diverse  ha dagli altri? Te lo chiedo perché oltre al peso non l’ho capito!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: Giugno 01, 2019, 12:19:06 pm da valedoc »

Offline mussomusso

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 360
  • Località : Cape Town > Todi
    • le mie foto
  • MTB: Scalpel Si Carbon 2 Eagle
  • Road Bike: Mondraker Podium Carbon Pro 29er rigida
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #35 il: Giugno 01, 2019, 09:19:37 am »
secondo me il peso è fondamentale sui salsicciotti...le soluzioni offerte nel passato pesavano un botto e non le ho mai considerate anche perche avendo speso parecchio per avere ruote leggere non ci mettevo certamente salsiccioti da 150g

le prime sensazioni con i Tubolight sono ottime....anche se il percorso era tanto fangoso e non ho potuto fare le discese alla solita velocita.

-dietro scodinzola di meno

-sembra piu morbida sulle piccole asperità
Scalpel Si Carbon 2 Eagle
Mondraker Podium Carbon Pro 29er rigida

Offline PresMTB

  • Newbie
  • *
  • Post: 73
  • MTB: Scott Spark
  • Road Bike: De Rora King XS
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #36 il: Giugno 03, 2019, 04:35:23 pm »
Uso anche io i Tubolight con buona soddisfazione. Dopo aver rotto due cerchi, non penso andro' via senza d'ora in poi. Vi chiedo una cosa: anche a voi il salsicciotto ruota all'interno del copertone e va a bloccare la valvola? Ho provato ad allineare lo scasso due volte, ma al primo giro si sposta e non esce più aria dalla valvola. Consigli?

Offline marcopelle75

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.352
  • Eta': 44
  • TITOLARE NEGOZIO SPACEBIKES
  • MTB: EPIC TEAM SPACEBIKES
  • Road Bike: KLEIN QUANTUM PRO XX
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #37 il: Giugno 04, 2019, 09:27:14 pm »
Ma questi tubolight  quale caratteristiche diverse  ha dagli altri? Te lo chiedo perché oltre al peso non l’ho capito!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
[/quot

Densità, cellule chiuse, peso, rub flat, durata
ODIO I GRATTACULO E GLI INVIDIOSI  E NON MI PIACCCCCIONO GLI SMS... 392/9123871

rpm.marcopelle75@gmail.com

Offline marcopelle75

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.352
  • Eta': 44
  • TITOLARE NEGOZIO SPACEBIKES
  • MTB: EPIC TEAM SPACEBIKES
  • Road Bike: KLEIN QUANTUM PRO XX
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #38 il: Giugno 04, 2019, 09:28:42 pm »
Uso anche io i Tubolight con buona soddisfazione. Dopo aver rotto due cerchi, non penso andro' via senza d'ora in poi. Vi chiedo una cosa: anche a voi il salsicciotto ruota all'interno del copertone e va a bloccare la valvola? Ho provato ad allineare lo scasso due volte, ma al primo giro si sposta e non esce più aria dalla valvola. Consigli?

Si certo, viaggiando bassi può succedere, per questo vengono venduti con le apposite valvole
ODIO I GRATTACULO E GLI INVIDIOSI  E NON MI PIACCCCCIONO GLI SMS... 392/9123871

rpm.marcopelle75@gmail.com

Offline rusty

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 358
  • Eta': 27
  • Località : padova
  • MTB: Cannndale Flash team replica - BMC Fourstroke - Caffeine team replica
  • Road Bike: Litespeed Ghisallo - Litespeed Siena - Scott cr1 team
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #39 il: Giugno 04, 2019, 09:41:23 pm »
rispondo anche qua, per chiarire e spiegare meglio cos'è tubolight e perchè, almeno per me, è migliore di altri:
innanzitutto Tubolight è un piccolo ramo di una società che fa tutt'altro, ma che ha a che fare con lo sviluppo di materiali polimerici...quello che ho fatto io, in maniera molto semplice, è stato di "prendere in prestito" un paio di chimici, mettergli davanti i prodotti esistenti, farli analizzare, e trovare una formulazione che fosse quantomeno "specifica" per l'utilizzo...
non trattando solo polietilene, sono stati presi in considerazione anche altri materiali (poliuretano, eva, tpu, sconfinando anche nella gomma), ma poi è stato scelto il polietilene perchè è l'unico tra questi materiali che consente un rapporto portanza/densità elevato, anche a discapito di altre qualità come assorbimento delle vibrazioni, elasticità al rimbalzo, resistenza al taglio ecc..

è stato valutato se era più conveniente un tubo o un cilindro...il tubo permetteva di risparmiare peso, ma il cilindro da stabilità è qualità di assorbimento molto maggiori (e non era il caso di andare a lesinare su queste caratteristiche, soprattutto su un materiale che di per se non eccelle sicuramente in questo)

inoltre, è stato scelto di NON rivestire il tutto, per una serie di motivi:
-il rivestimento è dannoso per le performance, per due motivi, il primo è che crea regressività durante la compressione, quindi nella prima parte di deformazione opporrà maggiore resistenza, mentre superata la prima fase, "cederà" lasciando il lavoro alla parte interna...cioè il contrario di quello che serve.
Il secondo motivo è di resistenza al rotolamento..la situazione è un pò la stessa di un confronto tra camera d'aria in butile e tubeless, è evidente che un materiale compatto produce molto più attrito rispetto ad uno espanso con densità quasi 100 volte inferiore (ovviamente questo aspetto è meno rilevante, dato che in salita o pianura l'inserto poche volte subisce compressione).
-il rivestimento (che è in polietilene compatto), da un lato garantisce protezione dai tagli al "core", ma essendo di materiale compatto, è fisiologico che sviluppi crepe in tempi anche brevi. E siccome il rivestimento non può essere incollato alla parte interna espansa, il risultato è ad ogni compressione avviene spostamento di aria tra rivestimento e core, e il lattice lo percepisce come una foratura.
-il materiale di tubolight, anche in presenza di tagli rimane sempre impermeabile, quindi non assorbe lattice.
-il rivestimento, per quanto leggero possa essere, non pesa meno di 10 grammi (a me non interessa, ma su questo forum a molti si  :whistling2: )

infine la forma, scelta tonda (è lungo da spiegare il motivo, nel sito è spiegato bene).

il colore purtroppo è grigio, dico purtroppo perchè esteticamente è uguale a molti prodotti da imballaggio/edilizia/idraulica. D'altra parte, è il colore "naturale", e con questa formulazione, piuttosto "tirata", eventuali additivi coloranti avrebbero peggiorato le caratteristiche...ma sto lavorando per trovare un qualsiasi colore che renda tubolight riconoscibile..anche fosse marrone  :biggrin2:

Del resto che dire, lo sviluppo è stato molto veloce, sicuramente migliorabile, e senza investire grosse cifre, ma per ora l'obiettivo era di fare un prodotto migliore della concorrenza, e tra gli inserti "leggeri", nessuno nasce per essere messo dentro una gomma, quindi è facile intuire come non sia stato un lavoro "impossibile".
Le risposte da parte dei team sono state ben oltre le aspettative, oggi come oggi tubolight è già l'inserto più usato in coppa del mondo, e il team di dh attualmente più forte, Commencal-Vallnord, lo ha scelto al posto del cushcore (che io reputo un inserto super, di gran lunga il migliore tra quelli provati)...questo per dire che, sarà pure del banale polietilene, ma il risultato ottenuto è molto interessante.

dimenticavo, discorso taglio per la valvola: il taglio è stato chiesto dalle squadre pro (in primis commencal), perchè avevano riscontrato problemi nella lettura della pressione usando le valvole con foro laterale. Può succedere che l'inserto ruoti nella ruota, per questo motivo si consiglia (per chi non smonta spesso le gomme), di usare le valvole dedicate, che saranno in dotazione con gli inserti. Sto anche ragionando se fare il taglio come un opzione, volendo con, volendo senza..


Offline franzanco

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.412
  • Eta': 39
  • Località : Santo Stefano di Cadore
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #40 il: Giugno 05, 2019, 07:34:31 am »
Ci sei tu rusty dietro questi tubilight?

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


Offline PresMTB

  • Newbie
  • *
  • Post: 73
  • MTB: Scott Spark
  • Road Bike: De Rora King XS
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #41 il: Giugno 05, 2019, 10:03:38 am »
Grazie a Marco e Rusty per le risposte! Mi fa piacere anche leggere i dettagli forniti da Rusty, dato che almeno si capisce come mai si parli di inserto migliore sul mercato.

Offline rusty

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 358
  • Eta': 27
  • Località : padova
  • MTB: Cannndale Flash team replica - BMC Fourstroke - Caffeine team replica
  • Road Bike: Litespeed Ghisallo - Litespeed Siena - Scott cr1 team
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #42 il: Giugno 05, 2019, 11:11:04 am »
Ci sei tu rusty dietro questi tubilight?

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

ciao, si

Offline rusty

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 358
  • Eta': 27
  • Località : padova
  • MTB: Cannndale Flash team replica - BMC Fourstroke - Caffeine team replica
  • Road Bike: Litespeed Ghisallo - Litespeed Siena - Scott cr1 team
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #43 il: Giugno 05, 2019, 11:20:26 am »
Grazie a Marco e Rusty per le risposte! Mi fa piacere anche leggere i dettagli forniti da Rusty, dato che almeno si capisce come mai si parli di inserto migliore sul mercato.

sai, parlare di "migliori" o "peggiori" è in realtà impossibile, perchè ovviamente la soggettività gioca un ruolo fondamentale.
ad aspetti come peso, influenza nella guida, protezione, durata, prestazioni runflat ecc, ognuno da un importanza differente, e un aspetto che per qualcuno è un pregio, per altri può essere un difetto..
ti faccio un esempio molto semplice: per persone molto leggere e con guida pulita (quindi che in configurazione tubeless si possono permettere pressioni di 1 bar e inferiori), la consistenza di tubolight può essere troppo elevata, con il rischio di percepire una reazione troppo "secca", andando a perdere in confort.
Per questo motivo, negli sviluppi futuri, ho in mente di offrire differenti durezze, magari riducendo il numero di misure disponibili.

Offline Appleseed

  • Newbie
  • *
  • Post: 14
  • MTB: Fsi Ocho LTD 2019 - Scalpel Si Team 2018
  • Road Bike: SuperSix Evo Dura Ace 2017
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #44 il: Giugno 05, 2019, 11:40:04 am »
Li ho provati, finalmente, in abbianamento a ruote WS34/31 e coperture Continental (Xking ANT e RaceKing POST) sulla mia fsi.
Come prima uscita ho provato 1.3 bar ANT e 1.6 POST. Mi sono molto piaciuti, soprattutto il diverso feeling che danno nell'appoggio laterale. Il peso posso tranquillamente dire che non si sente, almeno io non ho la sensibilità per poterlo apprezzare.

Tutto molto bello, promossi!