Autore Topic: salsicciotti Tubolight  (Letto 6445 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline monticone

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8.230
  • Eta': 46
  • Località : Franciacorta paradise
  • The Boss
    • www.monticone.it
  • MTB: Mondraker F-Podium RR: 10.3 kg
  • Road Bike: Colnago G3-X Special: 7.0 kg
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #75 il: Febbraio 14, 2020, 11:51:53 pm »
Porto la mia testimonianza...
Chi mi conosce sa benissimo che sono sempre stato molto scettico sui "salsicciotti", forse perché ebbi un primo contatto con un prodotto di colore rosso molto differente.
Ho acquistato una coppia di tubolight taglia M il giorno dopo la Hero 2019, buttata alle ortiche a causa di una foratura irrisolta.
Il peso, circa 44 grammi cad, parzialmente recuperato dalla minore quantità di lattice necessaria. Monto cerchi con canale da 25 mm.
Da metà giugno ho fatto all'incirca 5000 km, affrontando sempre indenne qualsiasi tratto scassato. La pressione è scesa di due decimi di bar rispetto a prima e sto, a detta della mia pompa Lezyne digitale, a 0.9 bar davanti e 1.0 bar dietro con Racing Ray e Racing Ralph Snake Skin 2.25. Peso circa 61 kg.
Dopo oltre 6 mesi i tubolight sono praticamente come nuovi, l'anteriore ha due mini sbocconcellate, ma probabilmente l'ho danneggiato con una levetta nelle operazioni di montaggio/smontaggio.
Confermo nessuna intrisione di lattice, il salsicciotto ripulito appare leggero come da nuovo, pure di ottimo aspetto.
Ci farò certamente anche la prossima stagione.
Fortunatamente non ho fatto molta strada runflat, ricordo solo una foratura per altro prontamente risolta con il fast. La camera è certamente inutile, consiglio di concentrarsi su fast e vermi con i tubolight installati.
Quindi soddisfatto? Si certo!!!

PRO (in ordine di importanza)
- maggiore sicurezza nell'affrontare tratti scassati, si può osare qualcosa di più anche grazie a pressioni di esercizio più basse
- possibilità di viaggiare runflat, con un minimo di accortezza secondo me si possono fare diversi km senza fare danni
- un piacevole senso di galleggiamento, una volta trovata la pressione ideale
- meno lattice, ma occhio a non farlo esaurire!

CONTRO
- montaggio non semplicissimo, io mi aiuto con degli elastici da portapacchi che annodo ogni quarto di cerchio in modo da evitare che la gomma scivoli nel montaggio. Dotarsi di levette di ottima qualità, consiglio almeno un paio di crank brothers.
- scordarsi di inserire le camere in caso di foratura, la sostituzione "on the track" è praticamente impossibile, il salsicciotto non deve essere abbandonato e non è facilmente trasportabile. Alla peggio si va di runflat e via...
- il prezzo. Vabbè nulla di folle, ma è sempre una cosa in più, fortunatamente secondo me dura ben più di una stagione, se trattato bene.
- peso: taglia M se ben ricordo 44 grammi per 2, meno qualcosina risparmiato sul lattice. Non troppo, ma neanche nulla... pero ti salva i cerchi e ti riporta a casa.

Io li tengo pure per il 2020.

P. S. Specifico che conosco Rusty a cui spesso ho riportato le mie opinioni, ma i prodotti me li sono acquistati a prezzo pieno, dunque la mia recensione favorevole è unicamente frutto della mia esperienza. Di questi tempi forse questo è meglio specificarlo.
« Ultima modifica: Febbraio 14, 2020, 11:54:12 pm da monticone »

Offline aldo899

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 411
  • Località : Strambino(TO)
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #76 il: Febbraio 15, 2020, 08:52:25 am »
Ho provato diversi tipi di salsicciotti ( anche tubolight)e consiglio vivamente di utilizzare il sapone che utilizzano i gommisti....fa scivolare benissimo la gomma e poi una volta seccato il copertone non perde perchè risulta quasi incollato al cerchio.Per il montaggio utilizzate un paio di guanti e una buona leva x gli ultimi 10cm...io metto il copertone sul cerchio ben insaponato dentro e fuori al cerchietto poi il salsicciotto e poi chiudo finchè posso a mano il copertone però cercate di farlo ruotare come se voleste farlo scalzare dalla parte opposta così il salsicciotto si sposta verso il centro del canale ed è molto più facile farlo calzare con la levetta.Non posso utilizzare in gara i salsicciotti di marche diversi da Mr.Wolf ( sono del suo team) ma il processo di montaggio esplicato funziona bene x tutti i salsicciotti

Offline Giosh63

  • Utente Sostenitore 2020
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 4.801
  • Eta': 56
  • Località : On the lake
  • MTB: Scalpel Si Team custom 9,15kg, FSI HM1 custom 7,82kg, FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #77 il: Febbraio 15, 2020, 08:56:57 am »
Ciao Marco, molto interessate; quanto lattice hai aggiunto insieme al Tubolight?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
La vita è come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline dandy

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 325
  • MTB: Orbea Oiz M10 2019
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #78 il: Febbraio 15, 2020, 06:02:32 pm »
Porto la mia testimonianza...
Chi mi conosce sa benissimo che sono sempre stato molto scettico sui "salsicciotti", forse perché ebbi un primo contatto con un prodotto di colore rosso molto differente.
Ho acquistato una coppia di tubolight taglia M il giorno dopo la Hero 2019, buttata alle ortiche a causa di una foratura irrisolta.
Il peso, circa 44 grammi cad, parzialmente recuperato dalla minore quantità di lattice necessaria. Monto cerchi con canale da 25 mm.
Da metà giugno ho fatto all'incirca 5000 km, affrontando sempre indenne qualsiasi tratto scassato. La pressione è scesa di due decimi di bar rispetto a prima e sto, a detta della mia pompa Lezyne digitale, a 0.9 bar davanti e 1.0 bar dietro con Racing Ray e Racing Ralph Snake Skin 2.25. Peso circa 61 kg.
Dopo oltre 6 mesi i tubolight sono praticamente come nuovi, l'anteriore ha due mini sbocconcellate, ma probabilmente l'ho danneggiato con una levetta nelle operazioni di montaggio/smontaggio.
Confermo nessuna intrisione di lattice, il salsicciotto ripulito appare leggero come da nuovo, pure di ottimo aspetto.
Ci farò certamente anche la prossima stagione.
Fortunatamente non ho fatto molta strada runflat, ricordo solo una foratura per altro prontamente risolta con il fast. La camera è certamente inutile, consiglio di concentrarsi su fast e vermi con i tubolight installati.
Quindi soddisfatto? Si certo!!!

PRO (in ordine di importanza)
- maggiore sicurezza nell'affrontare tratti scassati, si può osare qualcosa di più anche grazie a pressioni di esercizio più basse
- possibilità di viaggiare runflat, con un minimo di accortezza secondo me si possono fare diversi km senza fare danni
- un piacevole senso di galleggiamento, una volta trovata la pressione ideale
- meno lattice, ma occhio a non farlo esaurire!

CONTRO
- montaggio non semplicissimo, io mi aiuto con degli elastici da portapacchi che annodo ogni quarto di cerchio in modo da evitare che la gomma scivoli nel montaggio. Dotarsi di levette di ottima qualità, consiglio almeno un paio di crank brothers.
- scordarsi di inserire le camere in caso di foratura, la sostituzione "on the track" è praticamente impossibile, il salsicciotto non deve essere abbandonato e non è facilmente trasportabile. Alla peggio si va di runflat e via...
- il prezzo. Vabbè nulla di folle, ma è sempre una cosa in più, fortunatamente secondo me dura ben più di una stagione, se trattato bene.
- peso: taglia M se ben ricordo 44 grammi per 2, meno qualcosina risparmiato sul lattice. Non troppo, ma neanche nulla... pero ti salva i cerchi e ti riporta a casa.

Io li tengo pure per il 2020.

P. S. Specifico che conosco Rusty a cui spesso ho riportato le mie opinioni, ma i prodotti me li sono acquistati a prezzo pieno, dunque la mia recensione favorevole è unicamente frutto della mia esperienza. Di questi tempi forse questo è meglio specificarlo.




grazie per l'ottima recensione molto accurata

Offline dandy

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 325
  • MTB: Orbea Oiz M10 2019
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #79 il: Febbraio 18, 2020, 07:22:46 pm »
comprati e arrivati molto velocemente, gia' montati, il primo con qualche difficolta, ma come ho capito come si faceva il secondo è stato uno scatto, farò qualche giro di prova, per trovare la pressione giusta e vedere che sensazioni mi danno, poi metterò la mia recensione, devo ringraziare Marco Pelle perchè c'è stato un piccolo problemino col pagamento risolto velocemente e molto professionalmente, ottimo venditore.

Offline The_K

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
  • MTB: Ikudei vado 27.5
  • Road Bike: Giant tcr adv 1
Re:salsicciotti Tubolight
« Risposta #80 il: Maggio 18, 2020, 01:27:59 pm »
Ma per le bdc con ruote da 25 o 28, cosa sarebbe meglio prendere? Notare che sono 92 kg.
Non vorrei che la ruota spanciasse troppo