Autore Topic: Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]  (Letto 2191 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline max67

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 10.164
  • Localit: Provincia di Napoli
  • lo spalalacacca
    • mtbvesuvio
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #15 il: Gennaio 25, 2021, 02:58:43 pm »
Advertisement
Cavolo, avete gi ottenuto il patent "Center Lock", compliment

Interessanti ed originali... delle tolleranze "micrometriche" e dell'assenza di "ralle" ormai sappiamo tutto, sarebbe bello vedere com' fatta la meccanica.

Credo che gli utenti di questo forum siano interessati a capire cosa ci sia dentro.


Monticone non capisco perch sul discorso mozzi ti scaldi cos tanto, non vedo tanti tuoi interventi negli altri post, sinceramente io da utente non chiedo i raggi x del mozzo come ho fatto con i tuoi cos con questi,a parte il peso a me interessa che scorrino e che ci sia da fare meno manutenzione possibile, capisco che l'abbia postati qua  e possa dar fastidio a un concorrente del settore ma questo terzo grado mi sembra troppo

Lavori per Race Factory ??????????
questa da dove ti uscita? dal cappello magico :biggrin2:
io programmo e piazzo centri di lavoro cnc 4-5 assi da 21anni,un lavoro ben pagato e non lavora per racefactory per la cronaca, probabilmente nel settore meccanico ne capisco ben pi di te,tra scuola e lavoro sono 26 anni che mastico della meccanica
Modifica post
Segnala al moderatore   

da come intervieni sembri uno di parte , qui casa di Monticone , io credo che abbia tutto il diritto di chiedere anche i raggi X a chi vuole proporre un prodotto da vendere, che al momento resta ancora una descrizione su un forum ...............senza nulla togliere a Race Factory , a me da un po fastidio leggere che loro sono i migliori in tutto .
Ho un sogno nel cassetto...avere una FS01 da 8.5 e farla guidare ad Absalon

Offline Matte X.0

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.644
  • Localit: Guspini (Ca)
  • In light bikes we trust...
  • MTB: Trek TopFuel 9.9 9.3Kg - Santa Cruz Hightower CC 12.3Kg
  • Road Bike: Trek Madone 7S 6.5 Kg
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #16 il: Gennaio 25, 2021, 03:17:53 pm »
Curiosit riguardo alle tolleranze, non si rischia che il tutto venga reso vano dal cuscinetto stesso che sicuramente non avr tolleranze nel range dei micron?

E se la risposta no, come possibile che tali tolleranze micrometriche rendano la scorrevolezza cos tanto superiore?

A mio avviso qui lanello debole della catena sempre il cuscinetto stesso, i vari sistemi di precarico sono solo un plus per andare incontro ai cuscinetti che si assestano.
Dubito siano stati inseriti perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo.

Detto ci, bel peso per la coppia!
"Strong. Light. Cheap. Pick Two."
                                            K. Bontrager

Online monticone

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8.446
  • Localit: Franciacorta paradise
  • The Boss
    • www.monticone.it
  • MTB: ARC8 Evolve FS: 9.7 kg
  • Road Bike: Colnago G3-X Special: 7.0 kg
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #17 il: Gennaio 25, 2021, 03:21:33 pm »
visto che sei nel settore sicuramente un po ti mette sulle spine visto che hanno fattp meglio sia in scorrevolezza che peso, quello che tu chiami meccanica non un accoppiamento? puoi fare corpetto in alluminio con palette e ghiera dentata in titanio e questo viene chiamata per tale meccanica in titanio,non mi sembra che extralite che sono pi leggeri di entrambi siano mai stati messi sotto l'ingrandimento o chiesto l'esploso del mozzo,non capisco perch si chieda di sezionare un mozzo, forse si vuole prendere qualche spunto? chiedo
fossi stato un utente come tanti allora ok ma una richiesta da una persona che " della concorrenza" mi fa strano
Ti giuro che sono 20anni che pedalo e 10anni che sono iscritto nei forum mtb ma nessuno mi ha mai chiesto di fare foro dell'interno del mozzo o chiedere vita morte e miracoli

Secondo me hai digerito male...  :laughing1:

Di Extralite o di altri non ho mai dovuto chiedere nulla, dato che il tipo di meccanismo adottato di ruota libera la caratteristica principale del mozzo ed sempre ampiamente documentato da tutti i produttori.

E' come chiedere se il motore di un automobile 3, 4 o 6 cilindri... non si chiedono 3D o disegni quotati del progetto.

Di questi nulla viene mostrato e nulla si s oltre al numero di ingaggi. Innesto frontale? Cricchetti? Simultanei o alternati?

Per il vero insisto poich ho visto di sfuggita alcune immagini postate da Mauro del corpetto montato sulle nuove ruote a tre razze Grigio Carbonio: dovrebbe essere lo stesso.
Se cos fosse, "lo spunto", come dici tu, gi stato preso...

Offline Chri79

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 285
  • MTB: Merida big nine team
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #18 il: Gennaio 25, 2021, 04:58:31 pm »
sar Giovanni se vuole che dir o far foto dell'interno mozzo,a me interessa che funzionino, siano affidabili nel tempo e basta, visto che ho gi avuto carbon ti j e sp, soul kozak j e sp e trattati con cuscinetti zerofactory,dt240s,dt180exp che tra l'altro ho ancora sulle strada spacecarbon,tune, american classic quindi insomma abbastanza lunga e vasta la mia lista quindi se affermo che al momento trovo una scorrevolezza non trovata in nessun altro mozzo lo posso scrivere, durer? non lo so,si spera adesso a questa risposta ancora non ti posso rispondere con la sicurezza e se qualcuno ha qualche dubbio io ho sempre pagato le ruote sia quelle di Giovanni che del pelle che ne ho avute 4 paia e tutte le altre citate

Offline barone

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.930
  • Localit: Pianengo(CR)
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #19 il: Gennaio 25, 2021, 05:04:24 pm »
sar Giovanni se vuole che dir o far foto dell'interno mozzo,a me interessa che funzionino, siano affidabili nel tempo e basta, visto che ho gi avuto carbon ti j e sp, soul kozak j e sp e trattati con cuscinetti zerofactory,dt240s,dt180exp che tra l'altro ho ancora sulle strada spacecarbon,tune, american classic quindi insomma abbastanza lunga e vasta la mia lista quindi se affermo che al momento trovo una scorrevolezza non trovata in nessun altro mozzo lo posso scrivere, durer? non lo so,si spera adesso a questa risposta ancora non ti posso rispondere con la sicurezza e se qualcuno ha qualche dubbio io ho sempre pagato le ruote sia quelle di Giovanni che del pelle che ne ho avute 4 paia e tutte le altre citate

Scusa se vado OT, ma per una mia curiosit personale: quanti km fai annualmente? quando dislivello? quanti km in mtb e quanti in bdc? Grazie  :wink_smilie:
>Nessuno conosce le proprie possibilit?, finch? non le mette alla prova< P.Siro

>Nessun vincitore crede nel caso< Nietzsche

Offline Chri79

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 285
  • MTB: Merida big nine team
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #20 il: Gennaio 25, 2021, 06:01:30 pm »
sar Giovanni se vuole che dir o far foto dell'interno mozzo,a me interessa che funzionino, siano affidabili nel tempo e basta, visto che ho gi avuto carbon ti j e sp, soul kozak j e sp e trattati con cuscinetti zerofactory,dt240s,dt180exp che tra l'altro ho ancora sulle strada spacecarbon,tune, american classic quindi insomma abbastanza lunga e vasta la mia lista quindi se affermo che al momento trovo una scorrevolezza non trovata in nessun altro mozzo lo posso scrivere, durer? non lo so,si spera adesso a questa risposta ancora non ti posso rispondere con la sicurezza e se qualcuno ha qualche dubbio io ho sempre pagato le ruote sia quelle di Giovanni che del pelle che ne ho avute 4 paia e tutte le altre citate

Scusa se vado OT, ma per una mia curiosit personale: quanti km fai annualmente? quando dislivello? quanti km in mtb e quanti in bdc? Grazie  :wink_smilie:
2019 mtb 7400km 110000m dislivello
bdc ho ripreso a ottobre ne ho fatti 1000km
10000m dislivello

Offline Ghirotto

  • Full Member
  • ***
  • Post: 182
  • Localit: Castel San Pietro Terme
  • L'ignoranza biadesiva...si attacca dappertutto!
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #21 il: Gennaio 25, 2021, 06:34:05 pm »
Curiosit riguardo alle tolleranze, non si rischia che il tutto venga reso vano dal cuscinetto stesso che sicuramente non avr tolleranze nel range dei micron?

E se la risposta no, come possibile che tali tolleranze micrometriche rendano la scorrevolezza cos tanto superiore?

A mio avviso qui lanello debole della catena sempre il cuscinetto stesso, i vari sistemi di precarico sono solo un plus per andare incontro ai cuscinetti che si assestano.
Dubito siano stati inseriti perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo.

Detto ci, bel peso per la coppia!


Provo a dare un mio parere meccanico in merito : dando per scontato che i cuscinetti siano uguali per tutti , l'unica cosa che cambia il loro efficienza come vengono fatti lavorare . Mi spiego meglio : le tolleranze micrometriche non bastano da sole , il fatto che una sede sia come tolleranza dentro a micron fa molto figo ma non vuol dire che l'insieme mozzo sia scorrevole .
Nessuno parla mai di vincoli , a me a scuola mi hanno fatto una testa tanta , SKF in merito molto precisa (cito questa azienda poich penso che sia il riferimento in merito) , un cuscinetto per funzionare ottimamente ha bisogno di 4 vincoli  , uno su ogni spigolo . Case costruttrici di mozzi ne hanno 3 , DT ad esempio , 2 chi usa il sistema di precarico.

Questo quanto dice SKF in fatto di precarico :
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload/selecting-preload

I cuscinetti hanno tolleranze micrometriche o almeno quelli decenti , capirete benissimo che trovare da R2 dei set sostitutivi completi a 20 sintomo di robetta  ,un cuscinetto degno di nota parte da circa 10
Il gioco stesso dei cuscinetti molto importante e va gestito con le tolleranze di accoppiamento , qui s micrometriche poich troppa interferenza blocca la rotazione del componente e troppo poca lo lascia libero perdendo efficienza

Qui sempre SKF cosa dice sul gioco dei cuscinetti...
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload

Detto ci manca all'appello una tolleranza geometrica ai pi sconosciuta purtroppo che della concentricit delle sedi , sicuramente ostica da rilevare senza strumenti adeguati ma fondamentale per far lavorare bene il sistema . Per intenderci questa tolleranza dice se le sedi sono allineate tra loro , pi stretta meglio , migliore efficienza , maggiore durata del componente .

Io ai cuscinetti che si assestano non ci credo , se il componente valido funziona subito , se deve prendere gioco per girare di pi perch una o pi tolleranze sopracitate sbagliata.  Come hai scritto giustamente tu "... perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo..." da nuovo il mozzo non pu avere questi problemi , poi quando il "meccanico fai da te ci mette le mani"  allora tutto possibile , qui si vede di ogni.


Offline Dream Bikes

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.504
  • Localit: Milan - Italy
  • Bike Jewellery
    • Dream Bikes
  • MTB: SG Compositi Waraxe 2.0, Moustache Trail Gulf Racing Custom
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #22 il: Gennaio 25, 2021, 07:24:04 pm »
Curiosit riguardo alle tolleranze, non si rischia che il tutto venga reso vano dal cuscinetto stesso che sicuramente non avr tolleranze nel range dei micron?

E se la risposta no, come possibile che tali tolleranze micrometriche rendano la scorrevolezza cos tanto superiore?

A mio avviso qui lanello debole della catena sempre il cuscinetto stesso, i vari sistemi di precarico sono solo un plus per andare incontro ai cuscinetti che si assestano.
Dubito siano stati inseriti perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo.

Detto ci, bel peso per la coppia!


Provo a dare un mio parere meccanico in merito : dando per scontato che i cuscinetti siano uguali per tutti , l'unica cosa che cambia il loro efficienza come vengono fatti lavorare . Mi spiego meglio : le tolleranze micrometriche non bastano da sole , il fatto che una sede sia come tolleranza dentro a micron fa molto figo ma non vuol dire che l'insieme mozzo sia scorrevole .
Nessuno parla mai di vincoli , a me a scuola mi hanno fatto una testa tanta , SKF in merito molto precisa (cito questa azienda poich penso che sia il riferimento in merito) , un cuscinetto per funzionare ottimamente ha bisogno di 4 vincoli  , uno su ogni spigolo . Case costruttrici di mozzi ne hanno 3 , DT ad esempio , 2 chi usa il sistema di precarico.

Questo quanto dice SKF in fatto di precarico :
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload/selecting-preload

I cuscinetti hanno tolleranze micrometriche o almeno quelli decenti , capirete benissimo che trovare da R2 dei set sostitutivi completi a 20 sintomo di robetta  ,un cuscinetto degno di nota parte da circa 10
Il gioco stesso dei cuscinetti molto importante e va gestito con le tolleranze di accoppiamento , qui s micrometriche poich troppa interferenza blocca la rotazione del componente e troppo poca lo lascia libero perdendo efficienza

Qui sempre SKF cosa dice sul gioco dei cuscinetti...
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload

Detto ci manca all'appello una tolleranza geometrica ai pi sconosciuta purtroppo che della concentricit delle sedi , sicuramente ostica da rilevare senza strumenti adeguati ma fondamentale per far lavorare bene il sistema . Per intenderci questa tolleranza dice se le sedi sono allineate tra loro , pi stretta meglio , migliore efficienza , maggiore durata del componente .

Io ai cuscinetti che si assestano non ci credo , se il componente valido funziona subito , se deve prendere gioco per girare di pi perch una o pi tolleranze sopracitate sbagliata.  Come hai scritto giustamente tu "... perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo..." da nuovo il mozzo non pu avere questi problemi , poi quando il "meccanico fai da te ci mette le mani"  allora tutto possibile , qui si vede di ogni.

Mi sembrano delle giuste considerazioni, in merito alla concentricit delle sedi allego un immagine che Giovanni aveva gi postato...

Offline Matte X.0

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.644
  • Localit: Guspini (Ca)
  • In light bikes we trust...
  • MTB: Trek TopFuel 9.9 9.3Kg - Santa Cruz Hightower CC 12.3Kg
  • Road Bike: Trek Madone 7S 6.5 Kg
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #23 il: Gennaio 25, 2021, 08:54:06 pm »
Curiosit riguardo alle tolleranze, non si rischia che il tutto venga reso vano dal cuscinetto stesso che sicuramente non avr tolleranze nel range dei micron?

E se la risposta no, come possibile che tali tolleranze micrometriche rendano la scorrevolezza cos tanto superiore?

A mio avviso qui lanello debole della catena sempre il cuscinetto stesso, i vari sistemi di precarico sono solo un plus per andare incontro ai cuscinetti che si assestano.
Dubito siano stati inseriti perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo.

Detto ci, bel peso per la coppia!


Provo a dare un mio parere meccanico in merito : dando per scontato che i cuscinetti siano uguali per tutti , l'unica cosa che cambia il loro efficienza come vengono fatti lavorare . Mi spiego meglio : le tolleranze micrometriche non bastano da sole , il fatto che una sede sia come tolleranza dentro a micron fa molto figo ma non vuol dire che l'insieme mozzo sia scorrevole .
Nessuno parla mai di vincoli , a me a scuola mi hanno fatto una testa tanta , SKF in merito molto precisa (cito questa azienda poich penso che sia il riferimento in merito) , un cuscinetto per funzionare ottimamente ha bisogno di 4 vincoli  , uno su ogni spigolo . Case costruttrici di mozzi ne hanno 3 , DT ad esempio , 2 chi usa il sistema di precarico.

Questo quanto dice SKF in fatto di precarico :
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload/selecting-preload

I cuscinetti hanno tolleranze micrometriche o almeno quelli decenti , capirete benissimo che trovare da R2 dei set sostitutivi completi a 20 sintomo di robetta  ,un cuscinetto degno di nota parte da circa 10
Il gioco stesso dei cuscinetti molto importante e va gestito con le tolleranze di accoppiamento , qui s micrometriche poich troppa interferenza blocca la rotazione del componente e troppo poca lo lascia libero perdendo efficienza

Qui sempre SKF cosa dice sul gioco dei cuscinetti...
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload

Detto ci manca all'appello una tolleranza geometrica ai pi sconosciuta purtroppo che della concentricit delle sedi , sicuramente ostica da rilevare senza strumenti adeguati ma fondamentale per far lavorare bene il sistema . Per intenderci questa tolleranza dice se le sedi sono allineate tra loro , pi stretta meglio , migliore efficienza , maggiore durata del componente .

Io ai cuscinetti che si assestano non ci credo , se il componente valido funziona subito , se deve prendere gioco per girare di pi perch una o pi tolleranze sopracitate sbagliata.  Come hai scritto giustamente tu "... perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo..." da nuovo il mozzo non pu avere questi problemi , poi quando il "meccanico fai da te ci mette le mani"  allora tutto possibile , qui si vede di ogni.
Grazie per la bella risposta! Effettivamente ci sono alcune cose a cui non pensavo.
Sinceramente limmagine del meccanico con la mazzetta in mano sempre la prima che mi viene in mente quando si parla di tolleranze da microscopio elettronico! [emoji23]
"Strong. Light. Cheap. Pick Two."
                                            K. Bontrager

Offline Solda Gianluc

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.223
  • MTB: Sempion SBK 09
  • Road Bike: Bianchi corsa 1973
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #24 il: Gennaio 25, 2021, 09:16:14 pm »
Curiosit riguardo alle tolleranze, non si rischia che il tutto venga reso vano dal cuscinetto stesso che sicuramente non avr tolleranze nel range dei micron?

E se la risposta no, come possibile che tali tolleranze micrometriche rendano la scorrevolezza cos tanto superiore?

A mio avviso qui lanello debole della catena sempre il cuscinetto stesso, i vari sistemi di precarico sono solo un plus per andare incontro ai cuscinetti che si assestano.
Dubito siano stati inseriti perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo.

Detto ci, bel peso per la coppia!


Provo a dare un mio parere meccanico in merito : dando per scontato che i cuscinetti siano uguali per tutti , l'unica cosa che cambia il loro efficienza come vengono fatti lavorare . Mi spiego meglio : le tolleranze micrometriche non bastano da sole , il fatto che una sede sia come tolleranza dentro a micron fa molto figo ma non vuol dire che l'insieme mozzo sia scorrevole .
Nessuno parla mai di vincoli , a me a scuola mi hanno fatto una testa tanta , SKF in merito molto precisa (cito questa azienda poich penso che sia il riferimento in merito) , un cuscinetto per funzionare ottimamente ha bisogno di 4 vincoli  , uno su ogni spigolo . Case costruttrici di mozzi ne hanno 3 , DT ad esempio , 2 chi usa il sistema di precarico.

Questo quanto dice SKF in fatto di precarico :
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload/selecting-preload

I cuscinetti hanno tolleranze micrometriche o almeno quelli decenti , capirete benissimo che trovare da R2 dei set sostitutivi completi a 20 sintomo di robetta  ,un cuscinetto degno di nota parte da circa 10
Il gioco stesso dei cuscinetti molto importante e va gestito con le tolleranze di accoppiamento , qui s micrometriche poich troppa interferenza blocca la rotazione del componente e troppo poca lo lascia libero perdendo efficienza

Qui sempre SKF cosa dice sul gioco dei cuscinetti...
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload

Detto ci manca all'appello una tolleranza geometrica ai pi sconosciuta purtroppo che della concentricit delle sedi , sicuramente ostica da rilevare senza strumenti adeguati ma fondamentale per far lavorare bene il sistema . Per intenderci questa tolleranza dice se le sedi sono allineate tra loro , pi stretta meglio , migliore efficienza , maggiore durata del componente .

Io ai cuscinetti che si assestano non ci credo , se il componente valido funziona subito , se deve prendere gioco per girare di pi perch una o pi tolleranze sopracitate sbagliata.  Come hai scritto giustamente tu "... perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo..." da nuovo il mozzo non pu avere questi problemi , poi quando il "meccanico fai da te ci mette le mani"  allora tutto possibile , qui si vede di ogni.

aggiungo solo una nota,
se i cuscinetti lavorano su asse scaricato e senza flange o distanziali tra i cuscinetti, quando si va a precaricare il perno ruota, si aumenta  sempre il "precarico" sul cuscinetto.


a tutto svantaggio della scorrevolezza.

inoltre un capitolo intero dei manuali sempre riferito alle tolleranze del cuscinetto
infatti ce ne sono una infinit di modelli (a gioco ridotto, ridottissimo, normale, maggiorato ecc) per ogni applicazione

forzare oltre misura l assenza di giochi porta, in caso di disallineamento assiale a resistenze od usure precoci.


in futuro cercher capire meglio di quanto parliamo quando si tratta di frecce nella mezzeria dell asse.
se inferiore a 1/3000 o molto superiore. perche immagino che anche questo parametro determini la scorrevolezza dell insieme della ruota.



Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #25 il: Gennaio 25, 2021, 10:58:59 pm »
Cavolo, avete gi ottenuto il patent "Center Lock", complimenti!

Interessanti ed originali... delle tolleranze "micrometriche" e dell'assenza di "ralle" ormai sappiamo tutto, sarebbe bello vedere com' fatta la meccanica.

Credo che gli utenti di questo forum siano interessati a capire cosa ci sia dentro.
Weee! Bello vedere il forum che si rianima finalmente!
Peccato solo vedere un po di acidit (o arroganza?) da chi dovrebbe essere anche il moderatore del Forum.
Le domande sono benvenute, linsinuazione e gli sfott camuffati che non vanno bene.

Ho scritto bene prototipo e come tale possiamo fare tutti i pezzi di prova, per assemblaggio test, per destruction, etc. Non preoccuparti che so bene come funziona laspetto legale. Si vender solo quando ci sar la licenza in questione. C gi la Microspline arriver anche la CL.

Sulle tolleranze micrometriche sei gi ben edotto, inutile ripetere.
A proposito del mercato del pesce ho gi mostrato le misure fatte con strumento Zeiss in sala metrologica termocondizionata, visto che in grado di valutare anche la dilatazione termica di un pezzo a temperature vicino a temperature ambiente.
Se a qualcuno questo d fastidio dispiace, ma non sono problemi nostri. Il nostro prodotto entra in un mercato stra competitivo e come tale devo spiegare che differenze ha dalla media.

Per meccanica totalmente in titanio si intende ghiera dentata e cricchetti a settore cremagliera in titanio, ovviamente non il corpetto.

Per il resto non ho mai visto tanta cavillosit con altri prodotti di alta gamma qui presentati a decine che come il nostro si situano su livelli di mercato e prezzo ben differenti.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #26 il: Gennaio 25, 2021, 11:07:09 pm »
Cavolo, avete gi ottenuto il patent "Center Lock", compliment

Interessanti ed originali... delle tolleranze "micrometriche" e dell'assenza di "ralle" ormai sappiamo tutto, sarebbe bello vedere com' fatta la meccanica.

Credo che gli utenti di questo forum siano interessati a capire cosa ci sia dentro.


Monticone non capisco perch sul discorso mozzi ti scaldi cos tanto, non vedo tanti tuoi interventi negli altri post, sinceramente io da utente non chiedo i raggi x del mozzo come ho fatto con i tuoi cos con questi,a parte il peso a me interessa che scorrino e che ci sia da fare meno manutenzione possibile, capisco che l'abbia postati qua  e possa dar fastidio a un concorrente del settore ma questo terzo grado mi sembra troppo

Lavori per Race Factory ??????????
questa da dove ti uscita? dal cappello magico :biggrin2:
io programmo e piazzo centri di lavoro cnc 4-5 assi da 21anni,un lavoro ben pagato e non lavora per racefactory per la cronaca, probabilmente nel settore meccanico ne capisco ben pi di te,tra scuola e lavoro sono 26 anni che mastico della meccanica
Modifica post
Segnala al moderatore   

da come intervieni sembri uno di parte , qui casa di Monticone , io credo che abbia tutto il diritto di chiedere anche i raggi X a chi vuole proporre un prodotto da vendere, che al momento resta ancora una descrizione su un forum ...............senza nulla togliere a Race Factory , a me da un po fastidio leggere che loro sono i migliori in tutto .
Max mi spiace che prendi quelle che sono spiegazioni tecniche per cercare di far capire il nostro prodotto come figure da primi della classe. Mai detto o scritto che siamo i pi bravi, solo quello che contraddistingue il prodotto. Ed essendo un prodotto tecnico, che ha un costo giusto che il potenziale cliente conosca.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #27 il: Gennaio 25, 2021, 11:09:15 pm »
Curiosit riguardo alle tolleranze, non si rischia che il tutto venga reso vano dal cuscinetto stesso che sicuramente non avr tolleranze nel range dei micron?

E se la risposta no, come possibile che tali tolleranze micrometriche rendano la scorrevolezza cos tanto superiore?

A mio avviso qui lanello debole della catena sempre il cuscinetto stesso, i vari sistemi di precarico sono solo un plus per andare incontro ai cuscinetti che si assestano.
Dubito siano stati inseriti perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo.

Detto ci, bel peso per la coppia!


Provo a dare un mio parere meccanico in merito : dando per scontato che i cuscinetti siano uguali per tutti , l'unica cosa che cambia il loro efficienza come vengono fatti lavorare . Mi spiego meglio : le tolleranze micrometriche non bastano da sole , il fatto che una sede sia come tolleranza dentro a micron fa molto figo ma non vuol dire che l'insieme mozzo sia scorrevole .
Nessuno parla mai di vincoli , a me a scuola mi hanno fatto una testa tanta , SKF in merito molto precisa (cito questa azienda poich penso che sia il riferimento in merito) , un cuscinetto per funzionare ottimamente ha bisogno di 4 vincoli  , uno su ogni spigolo . Case costruttrici di mozzi ne hanno 3 , DT ad esempio , 2 chi usa il sistema di precarico.

Questo quanto dice SKF in fatto di precarico :
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload/selecting-preload

I cuscinetti hanno tolleranze micrometriche o almeno quelli decenti , capirete benissimo che trovare da R2 dei set sostitutivi completi a 20 sintomo di robetta  ,un cuscinetto degno di nota parte da circa 10
Il gioco stesso dei cuscinetti molto importante e va gestito con le tolleranze di accoppiamento , qui s micrometriche poich troppa interferenza blocca la rotazione del componente e troppo poca lo lascia libero perdendo efficienza

Qui sempre SKF cosa dice sul gioco dei cuscinetti...
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload

Detto ci manca all'appello una tolleranza geometrica ai pi sconosciuta purtroppo che della concentricit delle sedi , sicuramente ostica da rilevare senza strumenti adeguati ma fondamentale per far lavorare bene il sistema . Per intenderci questa tolleranza dice se le sedi sono allineate tra loro , pi stretta meglio , migliore efficienza , maggiore durata del componente .

Io ai cuscinetti che si assestano non ci credo , se il componente valido funziona subito , se deve prendere gioco per girare di pi perch una o pi tolleranze sopracitate sbagliata.  Come hai scritto giustamente tu "... perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo..." da nuovo il mozzo non pu avere questi problemi , poi quando il "meccanico fai da te ci mette le mani"  allora tutto possibile , qui si vede di ogni.
Finalmente! un bella parte di ci che spiego anche a chi ci contatta per i set ruota. Grazie Ghirotto.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Giosh63

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.237
  • Localit: On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #28 il: Gennaio 25, 2021, 11:26:30 pm »
Curiosit riguardo alle tolleranze, non si rischia che il tutto venga reso vano dal cuscinetto stesso che sicuramente non avr tolleranze nel range dei micron?

E se la risposta no, come possibile che tali tolleranze micrometriche rendano la scorrevolezza cos tanto superiore?

A mio avviso qui lanello debole della catena sempre il cuscinetto stesso, i vari sistemi di precarico sono solo un plus per andare incontro ai cuscinetti che si assestano.
Dubito siano stati inseriti perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo.

Detto ci, bel peso per la coppia!


Provo a dare un mio parere meccanico in merito : dando per scontato che i cuscinetti siano uguali per tutti , l'unica cosa che cambia il loro efficienza come vengono fatti lavorare . Mi spiego meglio : le tolleranze micrometriche non bastano da sole , il fatto che una sede sia come tolleranza dentro a micron fa molto figo ma non vuol dire che l'insieme mozzo sia scorrevole .
Nessuno parla mai di vincoli , a me a scuola mi hanno fatto una testa tanta , SKF in merito molto precisa (cito questa azienda poich penso che sia il riferimento in merito) , un cuscinetto per funzionare ottimamente ha bisogno di 4 vincoli  , uno su ogni spigolo . Case costruttrici di mozzi ne hanno 3 , DT ad esempio , 2 chi usa il sistema di precarico.

Questo quanto dice SKF in fatto di precarico :
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload/selecting-preload

I cuscinetti hanno tolleranze micrometriche o almeno quelli decenti , capirete benissimo che trovare da R2 dei set sostitutivi completi a 20 sintomo di robetta  ,un cuscinetto degno di nota parte da circa 10
Il gioco stesso dei cuscinetti molto importante e va gestito con le tolleranze di accoppiamento , qui s micrometriche poich troppa interferenza blocca la rotazione del componente e troppo poca lo lascia libero perdendo efficienza

Qui sempre SKF cosa dice sul gioco dei cuscinetti...
https://www.skf.com/it/products/rolling-bearings/principles-of-rolling-bearing-selection/bearing-selection-process/bearing-execution/selecting-internal-clearance-or-preload

Detto ci manca all'appello una tolleranza geometrica ai pi sconosciuta purtroppo che della concentricit delle sedi , sicuramente ostica da rilevare senza strumenti adeguati ma fondamentale per far lavorare bene il sistema . Per intenderci questa tolleranza dice se le sedi sono allineate tra loro , pi stretta meglio , migliore efficienza , maggiore durata del componente .

Io ai cuscinetti che si assestano non ci credo , se il componente valido funziona subito , se deve prendere gioco per girare di pi perch una o pi tolleranze sopracitate sbagliata.  Come hai scritto giustamente tu "... perch il mozzo si consuma o perch le tolleranze si allargano con landare del tempo..." da nuovo il mozzo non pu avere questi problemi , poi quando il "meccanico fai da te ci mette le mani"  allora tutto possibile , qui si vede di ogni.

Mi sembrano delle giuste considerazioni, in merito alla concentricit delle sedi allego un immagine che Giovanni aveva gi postato...
Grazie Mauro. [emoji106]


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
La vita come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Online monticone

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8.446
  • Localit: Franciacorta paradise
  • The Boss
    • www.monticone.it
  • MTB: ARC8 Evolve FS: 9.7 kg
  • Road Bike: Colnago G3-X Special: 7.0 kg
Re:Mozzi RaceFactory[emoji3481] Reference Edition Road 24F. [251,7g]
« Risposta #29 il: Gennaio 26, 2021, 02:32:43 am »
E niente, sono un moderatore (anzi amministratore, nonch padrone di casa) acido ed arrogante, ma non sapremo mai come sono fatti... [emoji2368][emoji1787]
« Ultima modifica: Gennaio 26, 2021, 02:37:13 am da monticone »