Autore Topic: [RUOTE 29”] RACEFACTORY SWBT 28.4 - MOZZI RACEFACTORY LEFTY XC REF. 2021 [1165g]  (Letto 1078 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giosh63

  • Utente Sostenitore 2020
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.156
  • Eta': 57
  • Località : On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Canale 28.2mm
Tallone SWBT da ben 4.0mm.
Carbonio Toray T800S.
Tubeless ready, nastrate con valvole
Finitura Twill.
Raggi Alpina Hyper per RaceFactory.
Mozzi RaceFactory XC Reference 2021 (LEFTY anteriore), meccanica Titanio.
Corpetto Shimano Microspline
La vita è come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Solda Gianluc

  • Utente Sostenitore 2021
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.014
  • Eta': 109
  • MTB: Sempion SBK 09
  • Road Bike: Bianchi corsa 1973
moooolto intressanti


rifai le foto peròò  :whistling2:

non so se è mio pc, ma le vedo bruciate

Offline alone

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.055
  • Eta': 57
  • Località : Poggibonsi
  • MTB: una svizzera
  • Road Bike: un americana..granny.
vero..sovraesposte di brutto.. :blush:

Offline Solda Gianluc

  • Utente Sostenitore 2021
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.014
  • Eta': 109
  • MTB: Sempion SBK 09
  • Road Bike: Bianchi corsa 1973
vero..sovraesposte di brutto.. :blush:

oramai dato il livello delle ruote ci siamo ridotti a commentare le foto  :biggrin2:

son molto curioso di capire invece, perche DT non fa la versione SP per Lefty.
Sarebbe un ottimo prodotto per una fascia di prezzo inferiore


Offline eliflap

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 23.337
  • Eta': 49
  • Località : PV - FI - PI
  • il GHIBELLIN fuggiasco ... una LEFTY è per sempre
    • ELIFLAP
  • MTB: F-Si LTD
  • Road Bike: LTK 027
ma il mozzo delle C Zero è SP e, siccome  il posteriore lo fa DT, presumo che lo faccia anche quello anteriore

comunque è Off Topic, qui serve parlare delle ruote in foto

Offline Uss

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
vero..sovraesposte di brutto.. :blush:

oramai dato il livello delle ruote ci siamo ridotti a commentare le foto  :biggrin2:

son molto curioso di capire invece, perche DT non fa la versione SP per Lefty.
Sarebbe un ottimo prodotto per una fascia di prezzo inferiore


La Fsi Ultimate 2021 monta mozzi Dt e nel sito  Cannondale si parla di raggi SP, quindi probabilmente li fa. In ogni caso i raggi SP non sono il bene assoluto, dipende da diversi fattori, compresa la rigidità dei cerchi
Chi pensa dà fastidio anche se è muto come un pesce

Offline Giosh63

  • Utente Sostenitore 2020
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.156
  • Eta': 57
  • Località : On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
No dai non parlatemi di JBend, magari legati....
La vita è come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Uss

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
No dai non parlatemi di JBend, magari legati....


Non sempre la rigidità è un bene. Il limite della gran parte dei cerchi in carbonio è proprio la nervosità che restituiscono rispetto all'alluminio. Se a questo ci aggiungiamo anche i raggi Sp, l'insieme può risultare spiazzante e monolitico. Questo è uno dei motivi per cui spesso i cerchi Enve, già molto rigidi di loro, vengono montati ancora con i raggi Jb, proprio per ammorbidire le sensazioni finali
Chi pensa dà fastidio anche se è muto come un pesce

Offline Dream Bikes

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.369
  • Eta': 46
  • Località : Milan - Italy
  • Bike Jewellery
    • Dream Bikes
  • MTB: SG Compositi Waraxe 2.0, Moustache Trail Gulf Racing Custom
No dai non parlatemi di JBend, magari legati....


Non sempre la rigidità è un bene. Il limite della gran parte dei cerchi in carbonio è proprio la nervosità che restituiscono rispetto all'alluminio. Se a questo ci aggiungiamo anche i raggi Sp, l'insieme può risultare spiazzante e monolitico. Questo è uno dei motivi per cui spesso i cerchi Enve, già molto rigidi di loro, vengono montati ancora con i raggi Jb, proprio per ammorbidire le sensazioni finali

Sono d'accordo che l'eccessiva rigidità non è un bene, ma qui entrano in gioco le potenzialità dei materiali compositi e l'abilità del progettista e del produttore...poichè si possono benissimo fare dei cerchi che siano rigidi lateralmente ma che assorbano molto assialmente...si gioca qui la vera sfida e le sensazioni finali possono cambiare di molto credimi!

Offline Giosh63

  • Utente Sostenitore 2020
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5.156
  • Eta': 57
  • Località : On the lake
  • MTB: Unno Horn custom (8,3kg), FSI Ocho Throwback Blue 7,43kg, Scalpel Si Team custom 9,15kg
  • Road Bike: Il catrame fa male!!
Come dice Mauro è il progetto che fa la ruota. Il JB che è più flessibile dell’SP è un’altro dei miti da sfatare, primo perché per lavorare in maniera almeno decente devono essere caricati ben più degli SP, sovraccaricando una catena (in particolare il cerchio che già deve supportare qualche tonnellata di carico in condizioni statiche) già sotto stress. Costano molto meno i mozzi visto che possono essere fatti con un 3 assi quello si.
« Ultima modifica: Febbraio 24, 2021, 10:22:49 am da Giosh63 »
La vita è come una bicicletta con undici rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai! (Linus)

Offline Uss

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
No dai non parlatemi di JBend, magari legati....


Non sempre la rigidità è un bene. Il limite della gran parte dei cerchi in carbonio è proprio la nervosità che restituiscono rispetto all'alluminio. Se a questo ci aggiungiamo anche i raggi Sp, l'insieme può risultare spiazzante e monolitico. Questo è uno dei motivi per cui spesso i cerchi Enve, già molto rigidi di loro, vengono montati ancora con i raggi Jb, proprio per ammorbidire le sensazioni finali

Sono d'accordo che l'eccessiva rigidità non è un bene, ma qui entrano in gioco le potenzialità dei materiali compositi e l'abilità del progettista e del produttore...poichè si possono benissimo fare dei cerchi che siano rigidi lateralmente ma che assorbano molto assialmente...si gioca qui la vera sfida e le sensazioni finali possono cambiare di molto credimi!

Come dice Mauro è il progetto che fa la ruota. Il JB che è più flessibile dell’SP è un’altro dei miti da sfatare, primo perché per lavorare in maniera almeno decente devono essere caricati ben più degli SP, sovraccaricando una catena (in particolare il cerchio che già deve supportare qualche tonnellata di carico in condizioni statiche) già sotto stress. Costano molto meno i mozzi visto che possono essere fatti con un 3 assi quello si.


Zipp ha provato ad immettere sul mercato ruote in carbonio flessibili e che attenuino le asperità, ma questo concetto non si sà bene quanto possa essere valido, visto che l'avvento delle ruote carbon in realtà si è avuto proprio per evitare i picchi elastici delle ruote in alu (compresi quelli assiali) e donare così più precisione e reattività nella guida. Nelle ruote tutto quello che si aggiunge in elasticità va indiscutibilmente a discapito di reattività e precisione. Sono i copertoni che, con il loro volume d'aria, dovrebbero assorbire i colpi. Ha quindi senso un ritorno indietro per portare le ruote carbon più vicine al comportamento dell'alluminio ? Non ne sono così sicuro..
« Ultima modifica: Febbraio 24, 2021, 09:08:13 pm da Uss »
Chi pensa dà fastidio anche se è muto come un pesce

Offline Dream Bikes

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.369
  • Eta': 46
  • Località : Milan - Italy
  • Bike Jewellery
    • Dream Bikes
  • MTB: SG Compositi Waraxe 2.0, Moustache Trail Gulf Racing Custom
Quindi prima mi dici che i cerchi carbon sono eccessivamente rigidi e poi dici che non ha senso farli più soft perchè è la copertura che deve assorbire? Non ti seguo... :blink:

Offline Uss

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
Quindi prima mi dici che i cerchi carbon sono eccessivamente rigidi e poi dici che non ha senso farli più soft perchè è la copertura che deve assorbire? Non ti seguo... :blink:


No: la discussione riguardava i raggi, se meglio Jb o Sp. 
Ho semplicemente scritto che i cerchi in carbonio da sempre si caratterizzano per una grande rigidità e precisione, caratteristica che li distingue da quelli in alluminio. Per questi motivi, a mio modo di vedere, andrebbero ammorbidite tutte quelle "strutture di contorno" che vanno dai raggi ai copertoni, quest'ultimi in particolare potrebbero essere il futuro se concepiti con volumi d'aria maggiori. Andare ad ammorbidire il frame in carbonio in senso assiale non penso sia la strada giusta, sancirebbe un ritorno alle caratteristiche dell'alluminio. Che motivo avrebbe comprare dei cerchi in carbonio per ricalcare le risposte dell'alluminio ?
Chi pensa dà fastidio anche se è muto come un pesce

Offline cannon

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 993
  • Località : PièMonte
  • MTB: cannondale rush carbon
"........ Che motivo avrebbe comprare dei cerchi in carbonio per ricalcare le risposte dell'alluminio ?..."

mi associo :cheers:

Offline Dream Bikes

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.369
  • Eta': 46
  • Località : Milan - Italy
  • Bike Jewellery
    • Dream Bikes
  • MTB: SG Compositi Waraxe 2.0, Moustache Trail Gulf Racing Custom
Nessuno vuole replicare le caratteristiche dell'alluminio, i materiali compositi a differenza dei metalli sono anisotropi ed il loro comportamento quindi è differente a seconda della direzione delle sollecitazioni a cui sono sottoposti, per cui è relativamente facile creare dei prodotti che possano essere rigidi trasversalmente (ruota rigida lateralmente più precisa e scattante) e più flessibili assialmente (maggiore capacità di assorbire gli impatti, alias maggiore comfort) che è quello che si desidererebbe per una ruota ad uso fuoristrada  :wink_smilie: