Autore Topic: ruote artigianali: quale compromesso?  (Letto 2661 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline moreno5311

  • Newbie
  • *
  • Post: 48
  • Localitą : asiago
ruote artigianali: quale compromesso?
« il: Gennaio 04, 2007, 03:38:45 pm »
Advertisement
Buongiorno a tutti. Mi rivolgo in special modo ai tecnici presenti in questo forum.
Dovrei montare una coppia di ruote per tubolare con mozzi american classic, raggi DT e cerchi ambrosio F20, tubolari Vittoria Rally. le userei sia per granfondo "bagnate" perche con quelle in carbonio e non ? il massimo  :wacko: e anche per allenamento specialmente in inverno. Sono un passista, peso (in forma) 78 kg x 186 cm, arrivo a 450 watt di potenza e raramente mi alzo sui pedali.
Ho bisogno di consigli sul numero e tipo di raggi da montare.
La mia idea iniziale era di montare all'anteriore 28 raggi DT revolution 2-1,5 radiali; al posteriore 32 DT revolution sempre 2-1,5 in terza.   Mi chiedevo se ? possibile all'anteriore montare a 18 raggi un cerchio da 36 fori magari usando raggi di maggior spessore tipo 2-1,8 sempre a raggiatura radiale :rm_shifty: , se ci sono problemi strutturali o altri inconvenienti.... oppure se al posteriore 28 possono bastare
Accetto suggerimenti di qualsiasi tipo sul numero e/o sezione dei raggi per ottenere una coppia robusta, leggera e rigida. Chiedo troppo forse? :biggrin2:
Grazie a tutti.
 

Offline Dream Bikes

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.536
  • Localitą : Milan - Italy
  • Bike Jewellery
    • Dream Bikes
  • MTB: SG Compositi Waraxe 2.0, Moustache Trail Gulf Racing Custom
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #1 il: Gennaio 04, 2007, 03:54:07 pm »
Se vuoi dormire sonni tranquilli non scenderei sotto i 28 raggi visto il tipo di cerchio ed il tuo peso...sul posteriore potrebbero bastare anche 28, ovvio che con 32 ? meglio...

Offline scapin

  • Il Prof.
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.147
  • Localitą : Milano
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #2 il: Gennaio 04, 2007, 04:44:28 pm »
Se vuoi dormire sonni tranquilli non scenderei sotto i 28 raggi visto il tipo di cerchio ed il tuo peso...sul posteriore potrebbero bastare anche 28, ovvio che con 32 ? meglio...
Quoto il testina.  :shifty:

Offline moreno5311

  • Newbie
  • *
  • Post: 48
  • Localitą : asiago
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #3 il: Gennaio 04, 2007, 05:08:45 pm »
grazie intanto... altra domanda, prettamente x estetica... :no: al posteriore, lato cassetta incrociati in terza; l'altro lato li posso allacciare radiali (come le vecchie helium)?

Offline scapin

  • Il Prof.
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.147
  • Localitą : Milano
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #4 il: Gennaio 04, 2007, 05:17:42 pm »
grazie intanto... altra domanda, prettamente x estetica... :no: al posteriore, lato cassetta incrociati in terza; l'altro lato li posso allacciare radiali (come le vecchie helium)?
Non ? solo estetica. I raggi radiali o incrociati in terza rendono la ruota pi? o meno rigida: pi? comoda se in terza, pi? rigida se radiale... sul lato cassetta poi ? richiesto un incrocio in terza...  Ma non ? solo questo. Aspettiamo che l'esperto di ruote dica la sua. :wink_smilie:

Offline Dream Bikes

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 11.536
  • Localitą : Milan - Italy
  • Bike Jewellery
    • Dream Bikes
  • MTB: SG Compositi Waraxe 2.0, Moustache Trail Gulf Racing Custom
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #5 il: Gennaio 04, 2007, 06:29:39 pm »
Yes, ? una soluzione classica...

Offline -Guru Oiro-

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.965
  • Guru Oiro
    • OIRO race - sito ufficiale
  • MTB: Rewel MT80 - Yeti Arc - Cannondale Prophet
  • Road Bike: Rewel Csl - EL BAO PZZ bike
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #6 il: Gennaio 04, 2007, 08:15:58 pm »
Quoto i 2 compagni di merende  :cheers:
Per te i 28 fori possono andare benissimo, anche se non sottovaluterei il 32 post.
I raggi DT revolution cmq sono una bomba.

Offline moreno5311

  • Newbie
  • *
  • Post: 48
  • Localitą : asiago
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #7 il: Gennaio 05, 2007, 12:14:12 pm »
scusate se rompo :blush: ..... e riguardo ai nipples, sicuramente li prender? in ergal, ma c'? differenza tra i 12,14 o 16 mm? quali differenze?

Offline -Guru Oiro-

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.965
  • Guru Oiro
    • OIRO race - sito ufficiale
  • MTB: Rewel MT80 - Yeti Arc - Cannondale Prophet
  • Road Bike: Rewel Csl - EL BAO PZZ bike
Re: ruote artigianali: quale compromesso?
« Risposta #8 il: Gennaio 05, 2007, 01:06:31 pm »
scusate se rompo :blush: ..... e riguardo ai nipples, sicuramente li prender? in ergal, ma c'? differenza tra i 12,14 o 16 mm? quali differenze?
Non mi fascerei troppo la testa. Prendi una via di mezzo.
Ci? che per? che pi? conta ? che siano assemblate a regola d'arte.... i raggi devono essere tensionati n? troppo molli, n? troppo duri (come spesso molti fanno).